Un dialogo aperto, fluido, trasversale

È uno spazio di scambio, confronto, una conversazione dove tutti possono prendere
la parola. È la forza delle immagini che guida la conversazione e il pensiero.

È libertà, un dialogo aperto, fluido, trasversale e senza gerarchie.
È un intrecciarsi di brusii di conversazioni. È una trama di conoscenze che si trasmettono e si rimettono in gioco.

È un modo per farsi coinvolgere in prima persona da discorsi che di solito vengono fatti da una cattedra. È sorrisi, risate.

Come ogni pratica dialogica, di pensiero, il linguaggio è punto di partenza per relazioni nuove, che nascono per condividere e trasmettere parole sull’arte, sulle donne, sulla società.

È uno spazio dove si sceglie di imparare e insegnare allo stesso tempo.
Una girandola di parole, che arrivano, partendo dall’opera d’arte, ad ogni argomento.

Martina Rossi  e Irene Caravita